Acque aromatiche alla frutta, alleate della salute!💪

Acque aromatiche alla frutta, alleate della salute!💪

Chi ha dovuto confrontarsi almeno una volta con il “giudizio” della bilancia, sa che vuol dire affrontare un piano detox dopo un periodo di stress dovuto al cambio di stagione o dopo le feste (si tranquilli… le feste sono proprio finite, per le mangiate colossali ci rivediamo a Natale 😁). In questo periodo si risveglia in noi quell’attenzione verso i cibi salutari ed a basso contenuto di sale e zuccheri. 

E se la natura ci venisse incontro anche in questo caso? Con le dissetanti e profumate acque aromatiche fatte in casa! 

Sono ottime alternative a quelle industriali, sempre più presenti negli scaffali dei supermercati, ma che possono contenere edulcoranti, conservanti ed aromi, prive delle sostanze benefiche della frutta e delle erbe: calorie zero si, ma a che prezzo? Serve veramente poco per concedersi il lusso di una bibita naturale e rinfrescante: taglia la frutta, metti in caraffa con acqua, fai riposare qualche ora e via!🤗

Vediamone alcune:

Limone, zenzero e menta

lemon-3184267__480

È la più conosciuta e amata! Drenante e digestiva, dalle note fresche del limone e della menta a quelle speziate dello zenzero, è un prezioso aiuto contro la ritenzione idrica ed il gonfiore addominale.

Ananas e basilico

 

È un abbinamento apparentemente insolito, ma il basilico sta spopolando nella preparazione di sorbetti e gelati dal sapore meno convenzionale. Il suo potere tonico si unisce alle attività drenanti dell’ananas. Un piccolo trucco: non buttate via il gambo dell’ananas, è la parte del frutto che contiene più bromelina, il suo principio attivo più importante; tritatelo ed unitelo alla vostra acqua aromatizzata!😉

Anguria

table-3220967__480

Colorata, dolce, dissetante e drenante… l’anguria si presta benissimo! Un’acqua pink anche da mangiare, se utilizziamo degli spiedini di legno per prendere i cubetti di anguria.

Melone e cetriolo

drink-fruit-1554647__480

Il melone profumato e dolcissimo, e l’aromatico cetriolo si sposano alla perfezione! Difatti qui in Sicilia, noi siamo soliti mangiare il melone acerbo in insalata, proprio come fosse un cetriolo, il cosiddetto “culazzato“. Questa combinazione, oltre che ad essere fresca e dissetante, apporta molti vantaggi: il melone aiuta a rinforzare ossa e denti, dato l’alto contenuto di calcio e fosforo; favorisce l’abbronzatura contenendo molti carotenoidi; il cetriolo aiuta a drenare e ripulire i reni, oltre a lenire e rinfrescare l’intestino grazie alle sue mucillagini.

Frutti rossi

Dal potere antiossidante e profumo intenso, i frutti rossi aiutano la circolazione sanguigna grazie agli antociani, sostanze che i conferiscono il classico colore viola-rosso e che aiutano a contrastare i radicali liberi. Perfetti se associati in acqua a qualche fettina di limone.

antioxidant-3847501__480

Arancia e sambuco

Fra le acqua aromatizzate agli agrumi, non può mancare quella all’arancia, fresca e profumata. Si può utilizzare l’arancia a fettine insieme al suo succo, e per un maggior effetto detox, unite dei fiori di sambuco dal potere drenante. Quest’acqua colorata e “fiorita” sarà senz’altro apprezzata anche dalle amiche durante un aperitivo o una merenda! Ecco la variante all’arancia e quella al limone: 

Per una combo perfetta, dovremmo ovviamente abbinare dell’attività fisica ed una sana alimentazione; queste acque aromatizzate alla frutta danno comunque un buon incentivo per bere di più ed aiutarci ad eliminare i liquidi in eccesso “naturalmente”!

🍉🍑🍋🍈🍊🍓🍍

Acqua e limone: mito o realtà?

Acqua e limone: mito o realtà?

È ormai diventata virale fra i cultori del benessere: acqua tiepida e succo di limone al mattino a digiuno… Detossificante? drenante? Aiuta in caso di gastrite? Fa venire la gastrite? Abbassa il pH? 😵😵😵

Sono mille le caratteristiche attribuite all’acqua e limone e tanta la confusione; facciamo allora un po’ di chiarezza e basiamoci sulle certezze che questo magnifico agrume ci regala!

lemon-1203562_1280

Il limone (Citrus limonum) è un albero appertenente alla famiglia delle Rutaceae; si pensa che provenga dalla Cina e che sia un incrocio stabilizzato fra il pomelo ed il cedro.

Del limone vengono da secoli utilizzati sia il succo, sia la scorza:

🍋è proprio quest’ultima che bollita in acqua dà un’ottima tisana che aiuta contro nausea e cattiva digestione: basta pensare alla nostra acqua e alloro con buccia limone che beviamo dopo un pasto un po’ pesante😌 o al potere digestivo del noto limoncello!

img_20190118_230932

🍋Il succo di limone ha un effetto detox importante sul fegato: aiuta la secrezione della bile e migliora l’attività epatica che sappiamo essere il depuratore metabolico del corpo umano.

🍋Il limone contiene inoltre grandi quantità di Vitamina C, che ci preserva dai malanni invernali ed agisce come antiossidante combattendo l’invecchiamento cellulare.

🍋La Vitamina C a sua volta aiuta anche l’assorbimento del ferro aumentandone le nostre scorte.

🍋Il limone ha proprietà drenanti e toniche venose: agisce sulla circolazione sanguigna e sul sistema linfatico aiutandoci con la ritenzione idrica e la cellulite. Agire dall’interno anche per un benessere esterno non è male no?😏

🍋L’olio essenziale è utilizzato in cosmesi come purificante ed astringente per pelle e capelli grassi, oltre ad avere proprietà disinfettanti.

Allora queste motivazioni bastano a farci bere l’acqua e limone? Non per forza a digiuno, non per forza tiepida… Semplicemente un bicchiere di acqua e limone…🍋

lemons-960804_1280

LOGO FINALE in B&N.jpg_64x64