Ricetta: Pasta sarde, finocchietto e pomodorini

Continuiamo con un altro piatto tipico siciliano: pasta sarde, finocchietto e mollica condita! Una pasta veramente gustosa, in questo caso alleggerita dalla nota fresca del pomodorino ciliegino, un’altra eccellenza siciliana!

cherry-tomatoes-2566454__480

Premetto che la nostra versione non è quella palermitana, tipica di San Giuseppe, con le sarde fresche; è la ricetta tipica delle zone del centro Sicilia, dove in passato reperire il pesce fresco non era sempre facile, ed oltre a questo i prezzi erano abbastanza salati… E a proposito di sale, sono proprio le sarde salate l’ingrediente alternativo. Dalla pasta con i cavoli fritti, alla pasta con il finocchietto selvatico, le sarde salate vengono sempre aggiunte alla mollica per dare quel sapore in più!

Andiamo agli ingredienti per 4 persone:

2018-11-22-00-41-36
Ingrédients: * 320 g de spaghetti * 1 bouquet de fenouil sauvage * 2/3 filets de sardines * 10 tomates cerises * chapelure * 1 gousse d’ail * huile EVO * sel

Procediamo bollendo i finocchietti, ed unendoli una volta cotti, ai pomodorini che avremo tagliato in 4 e fatto saltare in padella con 1 cucchiaio di olio EVO, in genere non si mettono odori. Se non doveste riuscire a reperire il finocchietto selvatico, che di solito si raccoglie in campagna, potrete usare un condimento pronto: di solito uso quello dei fr. Contorno, con tanto di uva passa!

IMG-20181122-WA0001

In un’altra padella prepariamo la mollica: la cosa fondamentale è usare pangrattato fresco! Una bella pagnotta di pane vecchio andrà benissimo… Basterà grattugiarla con una grattugia a mano, come quella che usiamo per il formaggio. Il pangrattato fresco a differenza della mollica, resterà voluminoso ma diventerà croccante una volta fritto. Soffriggiamo quindi uno spicchio d’aglio in olio EVO abbondante, ed uniamo i filetti di sarda salata a pezzetti (privata dell’eccesso di sale). La sarda praticamente si scioglierà nell’olio. Aggiungiamo il pangrattato e tostiamolo.

Nel frattempo portiamo a bollore dell’acqua salata per la pasta, e prepariamo gli spaghetti: occhio al sale perché le sarde danno già sapidità, questo vale anche per il condimento a base di finocchietto. Faremo saltare gli spaghetti nel condimento di pomodorini e finocchietto, e solo dopo l’impiattamento, aggiungeremo la mollica con le sarde sopra ogni piatto, così non si inumidirà e rimarra bella croccante. Un ultimo consiglio: ricordate di eliminare lo spicchio d’aglio prima di servire la mollica, altrimenti ci sarà uno sfortunato a tavola!icons8-aglio-bianco-64.png_16x16

Buon pranzo!

IMG-20181118-WA0000

LOGO FINALE in B&N.jpg_48x48

5 pensieri riguardo “Ricetta: Pasta sarde, finocchietto e pomodorini

  1. Molto saporita anche questa versione.

    Piace a 1 persona

    1. rosalbataibi di Sole di Sicilia 22 novembre 2018 — 22:41

      Grazie giovanna! 😊

      Piace a 1 persona

  2. Ha un aspetto molto invitante 😋😋 Nemo&Nancy di NemoInCucina!!!

    Piace a 1 persona

    1. rosalbataibi di Sole di Sicilia 22 novembre 2018 — 16:08

      Grazie! Con la mollicata non si sbaglia mai!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close